Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
NEUROFARBA Dipartimento di Neuroscienze, Psicologia, Area del Farmaco e Salute del Bambino

Neuropsichiatria infantile

Neuropsichiatria infantile

DIRETTORE: Prof. Renzo Guerrini

 

CONTATTI UTILI:

Segreteria del Prof. Guerrini:

Elisa Ancillotti 055/5662573

Claudia Antoni 055/5662485

 

REGOLAMENTO DIDATTICO SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE (Link in costruzione) – verrà inserito dalla Scuola di Scienze della Salute Umana

 ORDINAMENTO DIDATTICO DELLA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE (Link in costruzione) - verrà inserito dalla Scuola di Scienze della Salute Umana

PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE, OBIETTIVI FORMATIVI E STRUTTURE SANITARIE DI RIFERIMENTO

L'iter professionalizzante del medico in formazione specialistica in Neuropsichiatria Infantile integra la frequenza nei reparti di degenza delle Unità Operative complesse di Neurologia Pediatrica, di Malattie Metaboliche e nella Unità Operativa Dipartimentale di Psichiatria dell'Infanzia e dell'Adolescenza le quali compongono, insieme ai Laboratori di Neurofisiologia, Neurogenetica, Neurolobiologia, Genetica molecolare delle malattie metaboliche, e di  Screening Neonatale, il Centro di Eccellenza  in Neuroscienze.

Le attività cliniche si svolgono inoltre negli ambulatori specialistici e nel Day Hospital e sono integrate da discussioni collegiali dei casi clinici complessi, spesso condivisi con le Unità Operative di Neurochirurgia, Terapia Intensiva Neonatale, Pediatria, Terapia Intensiva, Neurorianimazione e Neuroncologia. Le attività didattiche frontali includono, oltre alle lezioni previste nell'iter formativo della Scuola, incontri bisettimanali di approfondimento dei casi clinici del reparto di interesse neurologico, neurochirugico, neurogenetico, neurometabolico e psichiatrico.

La frequenza è integrata da periodi di rotazione nelle Unità Operative sopraindicate e da approfondimenti correlati alle attività del Programma di Neuroradiologia presso l'Unità Operativa di Diagnostica per Immagini.

 

 PIANI FORMATIVI SUDDIVISI PER ANNI

 

Piano Formativo I anno

 Obiettivi formativi di base :
Conoscenza dell’embriologia, istologia, anatomia, fisiologia e biochimica del sistema nervoso centrale, periferico e del muscolo e delle loro modificazioni fisiologiche nel corso dello sviluppo; dei fondamenti dell’analisi statistica; dell’epidemiologia e patogenesi delle malattie neuro-psichiatriche dell’età evolutiva; dei meccanismi di trasmissione genetica delle malattie d’interesse neuro-psichiatrico ad esordio nell’età evolutiva; della psicofisiologia e dei meccanismi dell’evoluzione psicologica; dei correlati biochimici.

                

Obiettivi formativi della tipologia della Scuola:

Acquisire capacità di valutare i pazienti in età evolutiva in relazione alla presentazione clinica, con particolare riferimento alla patologia neurologica e psichiatrica non acuta e alle complicanze neurologiche delle malattie sistemiche pediatriche.

Acquisire la capacità di eseguire anamnesi ed esame clinico dei pazienti con manifestazioni tipiche in quadri clinici di emergenza.

Conoscenza delle tappe dello sviluppo psicologico, relazionale e cognitivo del bambino normale e delle deviazioni qualitative e quantitative che configurano quadri patologici.

Acquisire la capacità di interagire con gli specialisti della neuroanestesia e neurorianimazione nella programmazione delle procedure necessarie sui pazienti che necessitano di un intervento specifico nell’ambito di queste specialità, in relazione alle caratteristiche cliniche specifiche del singolo bambino e con particolare riferimento al paziente vulnerabile con gravi disabilità e patologie invalidanti.

Dimostrare la capacità di impostare in modo competente la eventuale sequenza di esami strumentali e di laboratorio necessari. Dimostrare la capacità di orientarsi clinicamente in modo adeguato nell'eseguire una anamnesi impostata alla conoscenza dell'espressione clinica dei principali segni e sintomi della semiotica Neurologica e Psichiatrica in età adulta, con particolare riferimento alle patologie con esordio in adolescenza.

 Acquisire la capacità di eseguire l’esame obiettivo neurologico e il colloquio psichiatrico.

Acquisire la capacità di confrontare gli elementi della semiologia clinica Neurologica e Psichiatrica nell'età adulta con quelli in età evolutiva, con particolare riferimento ai principali quadri clinici osservati in adolescenza.

Acquisire la conoscenza teorica e competenza professionale nel selezionare gli esami diagnostici strumentali e di laboratorio, più appropriati per le patologie di più frequente riscontro nella Neurologia e Psichiatria dell'adulto. Abilità di orientarsi nella interpretazione degli esami e conoscere le basi fisiopatologiche che sottendono l'interpretazione degli esami strumentali dello stesso tipo in età evolutiva.

Descrivere la diagnosi differenziale e principi di trattamento dei sintomi comuni dei quadri clinici principali.

Dimostrare le capacità di impostare una valutazione clinica sistemica nei principali quadri clinici neuro-psichiatrici e di individuare quali esami strumentali e di laboratorio sono indicati e in quale sequenza al fine di supportare l’iter diagnostico con conoscenza teorica e competenza professionale nel riconoscimento, nella definizione delle basi fisiopatologiche e nel trattamento, anche in condizioni di emergenza-urgenza, delle più diffuse patologie nei seguenti ambiti: Allergologia e Immunologia clinica, Cardiologia, Ematologia, Endocrinologia, Farmacologia Clinica, Gastroenterologia, Malattie Infettive, Nefrologia, Oncologia Medica, Pneumologia, Psichiatria, Radiologia.

Capacità di distinguere aspetti comportamentali e relazionali patologici da quelli normali e da quelli inusuali ma non necessariamente patologici. Capacità di rilevare distorsioni relazionali all’interno del nucleo familiare. Capacità di presentare le problematiche cliniche rilevate allo psicologo che valuterà il bambino.

Capacità di definire gli elementi semiologici del danno neurologico, inquadrandone la fisiopatologia e identificando le basi razionali dell’approccio riabilitativo.

Conoscenza della semeiotica neurologica del danno cerebrale, spinale, e muscolare, specie nelle forme complesse derivanti da danno perinatale o da patologie primarie del sistema neuromuscolare.

Piano Formativo II anno

 

Obiettivi formativi di base:


Acquisire capacità di orientarsi clinicamente in modo adeguato nell'eseguire una anamnesi impostata alla conoscenza dell'espressione clinica dei principali segni e sintomi della patologia Neurologica in età adulta.

 Dimostrare la capacità di eseguire l’ esame obiettivo neurologico e il colloquio psichiatrico.

Acquisire conoscenze approfondite dello sviluppo neuro-psichico normale e patologico e delle variabili biologiche, familiari e sociali che possono condizionarlo; acquisire conoscenze e competenze per l'inquadramento eziopatogenetico e diagnostico – nosografico dei disturbi neuro-psichiatrici e neuro-metabolici dell'età evolutiva; acquisire le basi metodologiche per i relativi interventi preventivi e clinici, diagnostici e terapeutici (farmacologici, psicoterapici, riabilitativi); acquisire le conoscenze relative al rapporto medico-paziente-genitori e alla problematiche riguardanti il consenso informato in età evolutiva. Acquisire la capacità di  descrivere la diagnosi differenziale e principi di trattamento dei sintomi comuni dei quadri clinici principali. Acquisire le competenze metodologiche per la ricerca clinica ed epidemiologica in neuropsichiatria dell'età evolutiva. Acquisire la capacità di  descrivere la diagnosi differenziale e principi di trattamento dei sintomi comuni dei quadri clinici principali.

Acquisire le conoscenze teoriche e tecniche per la valutazione neuropsicologica dei disturbi delle funzioni corticali superiori e dell'apprendimento del bambino e dell'adolescente.

Acquisire le conoscenze teoriche e tecniche per la valutazione delle neuroimmagini in  pazienti in età evolutiva con patologie neurologiche, neuro-metaboliche e psichiatriche.

Acquisire la capacità di eseguire anamnesi ed esame clinico dei pazienti con manifestazioni tipiche in quadri clinici di urgenza/emergenza medica.

 

Obiettivi formativi della tipologia della Scuola:

Capacità di valutare globalmente in paziente con danno neurologico e di stabilire le indicazioni specifiche di trattamento riabilitativo su base qualitativa e quantitativa.

Conoscere le caratteristiche evolutive del danno cerebrale, spinale, e muscolare, e degli elementi clinici di valutazione longitudinale.

Acquisire la capacità di valutare, impostare il trattamento e effettuare adeguato follow-up in pazienti in età evolutiva con patologie neurologiche e psichiatriche non acute.

Dimostrare la capacità di raccogliere l’anamnesi ed eseguire l'esame clinico dei pazienti con manifestazioni tipiche in quadri clinici di emergenza neurologica e psichiatrica.

Acquisire la capacità di gestire la transizione del malato neurologico critico al regime di terapia subintensiva ove necessario.

Capacità di definire, a partire dalla osservazione clinica del malato e dalle relative ipotesi diagnostiche la tipologia più appropriata e tempestiva di studio neuroradiologico, con riferimento alla TC cerebrale, alla RM dell’encefalo e del midollo, con e senza mezzo di contrasto, alla ecografia transfontanellare.

 

 Piano Formativo III anno

 

Obiettivi formativi di base :
Conoscere le tappe evolutive di maturazione delle funzioni nervose superiori e dei profili deficitari specifici e globali.

 Acquisire capacità di valutare pazienti in età evolutiva con patologie neurologiche e      psichiatriche acute e non, di impostare una corretta e tempestiva sequenza di indagini strumentali e di laboratorio e, sulla base della conoscenza della fisiopatologia clinica, di formulare gli obiettivi del trattamento.

Capacità di descrivere il profilo funzionale cognitivo e psicoaffettivo in modo sintetico nelle relazioni cliniche. Acquisire capacità, sulla base della storia clinica del malato e degli esami eventualmente svolti in precedenza, di interpretare gli esami precedenti e di valutare se quali ulteriori esami eventualmente richiedere.

Acquisire le conoscenze teoriche e tecniche per la valutazione delle neuroimmagini in  pazienti in età evolutiva con patologie neurologiche, neuro-metaboliche e psichiatriche.

 

Obiettivi formativi della tipologia della Scuola:.

Saper descrivere le linee fondamentali dei deficit delle funzioni intellettive nell’età evolutiva e le dinamiche dello sviluppo cognitivo psicoaffettivo normale e patologico.

Capacità di descrivere il profilo funzionale cognitivo e psicoaffettivo in modo sintetico nelle relazioni cliniche.

Acquisire le conoscenze teoriche professionali e scientifiche nel campo della semeiotica clinica e strumentale, della metodologia clinica, dei trattamenti farmacologici, psicoterapici e riabilitativi per valutare e trattare soggetti con patologie neuro-psichiatriche dell’età evolutiva (0-18 anni); conoscere le problematiche psicosociali delle malattie croniche dell’età evolutiva; acquisire conoscenza dei principi di tutela e promozione della salute mentale e di prevenzione delle malattie neuropsichiche e di lotta allo stigma nell’età evolutiva.

 

Sviluppare una conoscenza approfondita dello sviluppo neuropsichico normale e patologico e delle variabili biologiche, familiari e sociali che possono condizionarlo; acquisire le conoscenze e competenze per l'inquadramento eziopatogenetico e diagnostico – nosografico dei disturbi neuro-psichiatrici dell'età evolutiva e delle basi metodologiche per i relativi interventi preventivi e clinici, diagnostici e terapeutici (farmacologici, psicoterapici, riabilitativi); acquisire le conoscenze teoriche e tecniche per la valutazione neuropsicologica dei disturbi delle funzioni corticali superiori e dell'apprendimento del bambino e dell'adolescente; acquisire le conoscenze relative al rapporto medico-paziente-genitori e alla problematiche riguardanti il consenso informato in età evolutiva; acquisire le competenze metodologiche per la ricerca clinica ed epidemiologica in neuropsichiatria dell'età evolutiva.

 

 

Piano Formativo IV anno

 

Obiettivi formativi di base :

Dimostrare le capacità di valutazione di pazienti in età evolutiva con patologie neurologiche e psichiatriche acute e non, di impostare una corretta sequenza di indagini strumentali e di laboratorio e, sulla base della conoscenza della fisiopatologia clinica, di conoscere i principi di trattamento.

Dimostrare la capacità di presentare ai familiari dei pazienti e ai pazienti stessi, ove possibile, le implicazioni anche pratiche delle scelte terapeutiche e del programma di follow-up.

Verificare l’efficacia del trattamento assegnato.

Capacità di interpretazione diretta degli esami strumentali in ambito neurofisiologico.

 

Obiettivi formativi della tipologia della Scuola:.

Sviluppare conoscenze teoriche professionali e scientifiche nel campo della semeiotica clinica e strumentale, della metodologia clinica, dei trattamenti farmacologici, psicoterapici e riabilitativi per valutare e trattare soggetti con patologie neuro-psichiatriche dell’età evolutiva (0-18 anni); conoscere le problematiche psicosociali delle malattie croniche dell’età evolutiva; aver acquisito conoscenza dei principi di tutela e promozione della salute mentale e di prevenzione delle malattie neuropsichiche e di lotta allo stigma nell’età evolutiva.

 

Acquisire una conoscenza approfondita dello sviluppo neuropsichico normale e patologico e delle variabili biologiche, familiari e sociali che possono condizionarlo; acquisizione delle conoscenze e competenze per l'inquadramento eziopatogenetico e diagnostico – nosografico dei disturbi neuro-psichiatrici dell'età evolutiva e delle basi metodologiche per i relativi interventi preventivi e clinici, diagnostici e terapeutici (farmacologici, psicoterapici, riabilitativi); acquisizione delle conoscenze teoriche e tecniche per la valutazione neuropsicologica dei disturbi delle funzioni corticali superiori e dell'apprendimento del bambino e dell'adolescente; conoscenze relative al rapporto medico-paziente-genitori e alla problematiche riguardanti il consenso informato in età evolutiva; acquisizione di competenze metodologiche per la ricerca clinica ed epidemiologica in neuropsichiatria dell'età evolutiva.

Elaborare capacità di inserire dati nei database clinici e dalla ricerca e di interrogare le banche dati nello studio delle malattie neurologiche rare.

 

ELENCO DEGLI INSEGNAMENTI SUDDIVISI PER ANNO

 

INSEGNAMENTI I ANNO

 

ANATOMIA PATOLOGICA

BIOLOGIA MOLECOLARE

PSICHIATRIA

NEUROLOGIA

PSICOLOGIA GENERALE

Pediatria

MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA

NEUROPSICHIATRIA INFANTILE

NEUROPSICHIATRIA INFANTILE - NEUROANESTESIA E NEURORIANIMAZIONE

SCIENZE DIETETICHE APPLICATE

 

INSEGNAMENTI II ANNO

 

GENETICA MEDICA

FARMACOLOGIA

NEUROPSICHIATRIA INFANTILE

MALATTIE APPARATO VISIVO

CONOSCENZE LINGUISTICHE, ABILITA' INFORMATICHE E RELAZIONALI, TIROCINI

MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA

PSICHIATRIA

NEUROLOGIA

NEURORADIOLOGIA

NEUROPSICHIATRIA INFANTILE- NEUROLOGIA PEDIATRICA

NEUROPSICHIATRIA INFANTILE - PSICOTERAPIA DELL'ETA' EVOLUTIVA

 

INSEGNAMENTI III ANNO

 

GENETICA MEDICA

NEUROPSICHIATRIA INFANTILE

OTORINOLARINGOIATRIA

NEUROCHIRURGIA

CONOSCENZE LINGUISTICHE, ABILITA' INFORMATICHE E RELAZIONALI, TIROCINI

PSICOLOGIA GENERALE - Neuropsicologia

NEURORADIOLOGIA

NEUROPSICHIATRIA INFANTILE - EMERGENZE NEUROLOGICHE IN ETA' EVOLUTIVA

 

INSEGNAMENTI IV ANNO

 

NEUROPSICHIATRIA INFANTILE

NEUROPSICHIATRIA INFANTILE - Malattie Neurometaboliche

MEDICINA LEGALE

PER LA PROVA FINALE

CONOSCENZE LINGUISTICHE, ABILITA' INFORMATICHE E RELAZIONALI, TIROCINI

NEURORADIOLOGIA

 

SESSIONI DI ESAMI E TESI

 

SEMINARI

 

NEWS E AVVISI

 

TESTI CONSIGLIATI:

  1. “ Pediatric Neurology : principles and practice “ . Kenneth F. Swaiman, Stephen Ashwal, Donna M. Ferriero, Nina F. Schor, Richard S. Finkel, Andrea L. Gropman, Philip L. Pearl – Elsevier, 2017
  2. “Fenichel's Clinical Pediatric Neurology”. J-Eric Piña -Garza - 7th Edition - Elsevier, 2013
  3. “Rosemberg's Molecular and genetic basis of neurological and psychiatric disease”,  R. Rosemberg - 5th edition  -  Academic Press, 2015
  4. “Rutter's Child and Adolescent Psychiatry “. Anita Thapar, Daniel S. Pine, James F. Leckman, Stephen Scott, Margaret J. Snowling, Eric A. Taylor editors - Sixth Edition – Wiley, 2015
 
ultimo aggiornamento: 10-Gen-2018
Unifi Home Page

Inizio pagina