Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
NEUROFARBA Dipartimento di Neuroscienze, Psicologia, Area del Farmaco e Salute del Bambino dell'Università degli Studi di Firenze. Sito istituzionale. Didattica, Ricerca, notizie e informazioni

Dottorati attivi nel Dipartimento

Informazioni sui Dottorati in Ateneo (Link)

 

Dottorato Toscano di Neuroscienze

Progetto Pegaso Regione Toscana: Atenei partecipanti Università degli Studi di Firenze (capofila), Università degli
Studi di Pisa, Università degli Studi di Siena

Obiettivi formativi generali del Dottorato

Il Corso di Dottorato di Ricerca di Neuroscienze inter-ateneo è improntato a forte innovatività sia per la sua natura spiccatamente interdisciplinare che per la forte vocazione internazionale. L’attività formativa è diretta a preparare professionisti della Ricerca Biomedica con competenze scientifiche e tecniche interdisciplinari nel settore delle Neuroscienze dall'approccio biomolecolare a problematiche di interesse medico-sanitario. Obiettivo formativo del corso è l'acquisizione da parte dei Dottorandi di autonomia e responsabilità nella predisposizione, gestione e conduzione di progetti di ricerca in settori delle Neuroscienze di alta rilevanza scientifica internazionale e applicabile ad un miglioramento della diagnostica e terapia nel campo delle patologie del Sistema Nervoso Centrale e Periferico.Il Corso di Dottorato avrà sede presso l'Università di Firenze con attività formativa e di ricerca nelle strutture dei tre Atenei consorziati di Firenze, Pisa e Siena.Ogni dottorando verrà affidato a 2 tutori (scientifico e teorico) di due Atenei del partenariato, sulla base delle competenze necessarie per la tutoraggio ed il monitoraggio della progressione del Progetto di Ricerca del Dottorando. E’ previsto che i Dottorandi trascorrano almeno 12 mesi in prestigiosi Atenei Europei ed extra-europei per completre la loro formazione alla ricerca. Il contributo multidisciplinare è fondamentale per comprendere i circuiti nervosi alla base delle funzioni cerebrali, dalle sensazioni al ragionamento, utilizzando metodologie innovative e tecniche avanzate in modelli cellulari e murini e metodologie di ricerca clinica nell'uomo.Nel corso della loro attività di ricerca, i dottorandi saranno guidati individualmente dai Tutori nominati dal Collegio a sviluppare approfondimenti che diverranno parte integrante del loro percorso formativo nel settore delle Neuroscienze nel quale dedicheranno la loro attività sperimentale fino dal primo anno e che risulterà in un prodotto originale, oggetto della tesi e di pubblicazioni scientifiche.Durante lo svolgimento dell'attività all'estero, il Dottorando riceverà l'ulteriore supervisione della sua attività da parte del Docente/Ricercatore Esperto della Struttura ospitante, che potrà essere chiamato ad esprimere una valutazione sull'operato del Dottorando e/o a partecipare alla Commissione di valutazione in qualità di Esperto straniero.L'avanzamento della ricerca sarà monitorato dal Collegio dei Docenti in occasione delle presentazioni programmate nel piano formativo. L'obiettivo principale del Corso è di formare figure professionali di ricercatori in grado di condurre ad avanzamenti sostanziali nelle neuroscienze ed a trasferire i risultati scientifici raggiunti alla pratica clinica attraverso l'individuazione di strategie innovative che conducano a sviluppare nuovi metodi diagnostici e terapie innovative ed efficaci.
Il Dottorato di Ricerca Toscano di Neuroscienze è un dottorato interdisciplinare internazionale chee coinvolge Aree CUN di riferimento inerenti alle Neuroscienze (Aree CUN 05, 06, 11). Data la multidisciplinarietà del Dottorato e la platea internazionale a cui si rivolge non sono indicate restrizioni ai titoli di accesso e quindi sono virtualmente ricevibili candidati provenienti da tutte le AREE CUN. Storicamente i Dottorandi provengono prevalentemente da Corsi di Laurea riferibili alle Aree CUN: 5, 6, 11, ma anche 03 (chimica scienze farmaceutiche), 01 (informatica) e 02 (Fisica).

BIO/09 - FISIOLOGIA

BIO/14 - FARMACOLOGIA

MED/25 - PSICHIATRIA

MED/26 - NEUROLOGIA

MED/30 - MALATTIE APPARATO VISIVO

MED/36 - DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA

MED/37 - NEURORADIOLOGIAMED/38 - PEDIATRIA GENERALE E SPECIALISTICA

MED/39 - NEUROPSICHIATRIA INFANTILE

MED/50 - SCIENZE TECNICHE MEDICHE APPLICATE

M-PSI/01 - PSICOLOGIA GENERALE

M-PSI/02 - PSICOBIOLOGIA E PSICOLOGIA FISIOLOGICA

M-PSI/03 - PSICOMETRIA

Ciclo XXXIII
Collegio dei Docenti

Link al Bando (ancora da pubblicare)

 

Dottorato di Ricerca in Area del Farmaco e Trattamenti Innovativi (dal XXVIII ciclo)

 Obiettivi formativi generali del Dottorato ed eventuali curricula

Gli obiettivi formativi generali del Dottorato in Area del Farmaco e Trattamenti Innovativi sono finalizzati alla preparazione di ricercatori esperti nel settore del farmaco e dei prodotti per la salute in prospettiva di un possibile inserimento, una volta acquisito il titolo, in ambiti lavorativi sia pubblici che privati. Il dottorato è organizzato in due curricula, "Scienze Farmaceutiche" e "Farmacologia, Tossicologia e Trattamenti Innovativi" fra di essi coordinati con insegnamenti a comune che consentono l'approfondimento delle problematiche inerenti i farmaci dalla progettazione, sintesi ed analisi alla definizione sperimentale delle azioni farmacologiche e terapeutiche fino alla farmacologia clinica, tossicologia, farmacovigilanza e farmacoepidemiologia. Ogni dottorando è affiancato da un Tutore Scientifico ed uno Teorico. Il Tutore Scientifico provvede all'inserimento del dottorando in una Unità di Ricerca del Dipartimento dove svolgerà la sua attività di ricerca ed acquisirà le conoscenze teoriche e pratiche e le metodologie sperimentali necessarie per la preparazione della Tesi di Dottorato. Il Tutore Teorico concorda annualmente con il dottorando l’attività formativa che, indipendentemente dal curriculum scelto, deve obbligatoriamente prendere parte ai Seminari organizzati dal Collegio dei Docenti, o tenuti da ricercatori italiani e stranieri ospiti del Dipartimento ed effettuare, almeno una volta l’anno seminari sugli argomenti oggetto delle proprie ricerche, in lingua inglese, e su tematiche inerenti gli aspetti caratterizzanti il Dottorato.

 

Il Dottorato di Ricerca in Area del Farmaco e Trattamenti Innovativi è un dottorato interdisciplinare e coinvolge Aree CUN di riferimento inerenti l’Area del Farmaco (Aree CUN 05, 03,06)

 

BIO/14 - FARMACOLOGIA, FARMACOLOGIA CLINICA E FARMACOGNOSIA

CHIM/08 - CHIMICA E TECNOLOGIE FARMACEUTICHE, TOSSICOLOGICHE E NUTRACEUTICO-ALIMENTARI

CHIM/09 - TECNOLOGIA, SOCIOECONOMIA E NORMATIVA DEI MEDICINALI

CHIM/10 - CHIMICA E TECNOLOGIE FARMACEUTICHE, TOSSICOLOGICHE E NUTRACEUTICO-ALIMENTARI

CHIM/01 - CHIMICA ANALITICA

MED/14 - ENDOCRINOLOGIA, NEFROLOGIA E SCIENZE DELLA ALIMENTAZIONE E DEL BENESSERE

MED/39 - PEDIATRIA GENERALE, SPECIALISTICA E NEUROPSICHIATRIA INFANTILE

MED/06 - MALATTIE DEL SANGUE, ONCOLOGIA E REUMATOLOGIA

 

Curriculum in Scienze Farmaceutiche:

Il curriculum in Scienze Farmaceutiche è impostato su un'offerta didattico-scientifico finalizzata a formare esperti e studiosi del settore fornendo loro le molteplici competenze che debbono caratterizzare operatori altamente specializzati nel ramo, destinati a inserirsi nei laboratori di ricerca delle industrie farmaceutiche, di istituti accademici e di enti di ricerca, nel settore della progettazione e sintesi di nuovi farmaci, dell'ottimizzazione della loro formulazione e della purificazione di composti naturali, della loro caratterizzazione e del controllo di qualità sia di molecole di sintesi che naturali, sia nel prodotto finito che in mezzi biologici oltre che nell'ambito dello studio di metaboliti bioattivi da alimenti e piante officinali. Si può ritenere che laureati in CTF, Farmacia, Biotecnologie e Chimica siano particolarmente interessati a questo curriculum.

 

Specificità: Progettazione, sintesi e modellistica molecolare dei farmaci, Sostanze naturali di origine vegetale, Tecnologie farmaceutiche innovative per l'ottimizzazione dei farmaci, Metodologie avanzate in analisi farmaceutica.

 

Curriculum in Farmacologia, Tossicologia e Trattamenti Innovativi:

Obiettivo formativo specifico del Curriculum in Farmacologia Preclinica e Clinica è quello di fornire ai dottorandi il bagaglio culturale e la preparazione metodologica necessari a svolgere proficuamente attività di ricerca nel campo della Farmacologia, della Tossicologia e del possibile uso di trattamenti con cellule staminali. Saranno stipulate opportune convenzioni con primarie università internazionali, da aggiungere a quella esistente con l'Università di Tolosa ai fini della costituzione di una rete internazionale per la formazione dei discenti. 

 

Specificità: Farmacologia e tossicologia del sistema cardiovascolare, Farmacologia e tossicologia del sistema nervoso, Farmacologia e tossicologia di ormoni e degli autacoidi, Farmacologia e tossicologia dell'infiammazione e della proliferazione cellulare.

dottorandi XXXII ciclo

dottorandi XXXI ciclo

dottorandi XXX ciclo 

dottorandi XXIX ciclo 

dottorandi XXVIII ciclo

 
ultimo aggiornamento: 07-Giu-2017
Unifi Home Page

Inizio pagina