Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
NEUROFARBA Dipartimento di Neuroscienze, Psicologia, Area del Farmaco e Salute del Bambino dell'Università degli Studi di Firenze. Sito istituzionale. Didattica, Ricerca, notizie e informazioni

Presentazione

Il Dipartimento di Neuroscienze, Psicologia, Area del Farmaco e Salute del Bambino (NEUROFARBA) ha come riferimento culturale generale una visione olistica delle scienze biomediche, fornendo competenze pre-cliniche e cliniche che comprendono il disegno e la preparazione di nuovi principi attivi, lo studio delle basi razionali di terapie con impatto sulla salute dell’uomo, in tutto l’arco della vita.

NEUROFARBA si costituisce come authority per la ricerca sperimentale e clinica rendendo stabili i rapporti fra  culture affini, aprendo ad alleanze e collaborazioni con altri Dipartimenti, Centri di ricerca, Società scientifiche ed altri soggetti di diritto pubblico e privato. Il Dipartimento è radicato nella realtà scientifica nazionale e internazionale e affronta prioritariamente tematiche  ad elevato impatto sociale per il bambino, per l’adulto e l’anziano nel rispetto dei principi della bioetica.

L’architettura dipartimentale si sostanzia in una serie di laboratori specifici per le scienze neurologiche, psichiatriche, psicologiche, pediatriche, farmaco-tossicologiche, farmaceutiche e nutraceutiche, da cui attivare strategie e linee operative nella ricerca di base e nell’assistenza, con l’obiettivo prioritario di utilizzare le risorse disponibili con il massimo potenziale di innovazione, integrazione, sinergia ed efficienza. Le competenze presenti nel  Dipartimento permettono di presentare inoltre un’ampia offerta didattica  volta alla preparazione di vari professionisti della biomedicina e alla formazione di dottori in scienze e tecniche psicologiche,  chiamati a fronteggiare le nuove sfide poste dalla società.

Tutte le componenti dipartimentali canalizzano la loro attività in una dimensione traslazionale, orientandosi su obiettivi che possono dare impulsi culturali innovativi per la salute consapevoli di dover affrontare situazioni sempre più complesse dal punto di vista tecnologico, diagnostico, terapeutico e bioetico, nei confronti delle quali devono corrispondere politiche adeguate per la conoscenza e per la ricerca.

Il Dipartimento riconosce e ripone infine la propria idealità accademica nella tutela della salute e nella difesa dei diritti della persona. 

 
ultimo aggiornamento: 15-Nov-2012
Unifi Home Page

Inizio pagina